Raw Avocado Pie

Meritate vacanze… eccoci!

Riguardo le foto, i luoghi visitati, rivedo la mia vita stravolta e mi piace.

Un salto insieme alla mia passione culinaria ed eccomi qui! Visitato posti e persone meravigliose, anche se devo dirlo, senza nulla togliere al mio amato paese, in questi giorni sento la nostalgia del sud America. Forse fa parte del gioco mi dico, viaggiare è anche questo, chiudere gli occhi sognando di essere nuovamente insieme a persone lontane… ricordare momenti particolari e riderci sopra con un briciolo di nostalgia. Ma bando alle ciance, da oggi si va in ferie con la voglia di visitare posti nuovi nella nostra amata Italia! Si parte! Pronti per scoprire ristoranti e ricette nuove curate da mani esperte… alcune proposte? Io, per festeggiare e augurarci buone vacanze, vi invito a provare questa ultima creazione: una torta di avocado, completamente crudista. L’abbiamo presentata alcuni giorni fa al Bioveggy, ed è andata praticamente a ruba, come tutto il resto d’altronde! Riccardo e Matteo in cucina preparano piatti stupendi, come le torte di Cinzia… da leccarsi i baffi! Se ancora non l’avete fatto… veniteci a trovare dopo le vacanze, non ve ne pentirete! Tutto vegan & gluten free… cosa vuoi di più l’America? A pensarci un Bioveggy a New York non sarebbe male… perchè no! 🙂

Ingredienti:

Per la base:

  • 1 1/2 tazza di noci Piemonte
  • 1/2 tazza di cocco grattugiato (crudo, non zuccherato) 
  • 3/4 tazza di sciroppo d’acero 
  • 1 cucchiaino di vaniglia
  • 1/2 cucchiaino di sale integrale
  • 3 datteri snocciolati 


Per il ripieno:

  • 1 1/2 tazze di anacardi (messi a bagno per un’ora)
  • 1 avocado
  • 3/4 tazza di succo di limone
  • 3/4 tazza di sciroppo d’acero
  • 2 cucchiai succo di cocco
  • 1/2 tazza di olio di cocco
  • 1 cucchiaino di vaniglia
  • 1/4 cucchiaino di sale integrale
  • 1/2 cucchiaino di spirulina

Preparazione:

mettiamo tutti gli ingredienti per la base in un robot da cucina fino ad ottenere un impasto omogeneo piuttosto morbido. Ottenuta la nostra base, la stendiamo in modo uniforme in un tegame da torta con cerniera (si consiglia un diametro 18) . Completata questa operazione, la lasciamo riposare in freezer e pensiamo al resto della torta. Lavato il nostro mixer, inseriamo in sequenza tutti gli ingredienti per il ripieno, quindi gli anacardi privati dell’acqua di ammollo, l’avocado , il succo di limone, poi il cocco, il succo d’acero ed infine 1/2 cucchiaino di spirulina per darne un tocco di colore in più. Versiamo il tutto sopra la base precedentemente preparata e riponiamo nuovamente in frezzer per circa 2 ore. Spostiamo infine in frigorifero, dove la lasceremo fino al momento della degustazione. Buon appetito 🙂
2 Comments
Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *